asp - asp.net - aspcode.it

COMMUNITY - Login
 Username:
 
 Password:
 
Voglio registrarmi!
Password dimenticata?
 Utenti on-line: 0
 Ospiti on-line: 9366
ASPCode.it - Store

  > > Tips

Abilitare il debug di una pagina ASP.net
di Paolo Capitani

Data di pubblicazione: 15/07/2003        Voto della community: 2,17 (Votanti: 2)

Il .NET Framework mette a disposizione un discreto strumento per il debug delle peoprie applicazioni ASP.net.
Affinchè l'applicazione venga eseguita in modalità debug, è necessario dichiarare esplicitamente tale opzione; in caso contrario gli errori verranno intercettati, ma le informazioni relative ad essi saranno presentate sempre come eccezioni generiche. L'abilitazione della modalità di debug può essere effettuata sia all'interno della pagina .aspx sia, a livello di applicazione, all'interno del file web.config presente nella directory contenente tale applicazione.
Nel primo caso è sufficiente impostare a true l'attributo Debug della direttiva Page:

<%@ Page Debug="true" %>

Nel secondo caso è invece necessario modificare il file web.config, file di configurazione delle applicazioni ASP.net formattato secondo standard XML, inserendo, all'interno del nodo system.web, il nodo compilation e impostandone l'attributo debug a true:

<configuration>
  <system.web>
    <compilation debug=true />
  </system.web>
</configuration>

Note

Da notare che l'abilitazione del debug tramite il web.config di una determinata directory (si ricorda che è possibile avere diversi web.config in una applicazione ASP.net; nel caso limite, uno per ogni directory), si propaga anche a tutte le relative sottodirectory anche se in esse non è stata abilitata esplicatamente.
Infine, poichè l'esecuzione di una applicazione ASP.net in modalità di debug richiede maggiori risorse di sistema, è bene disabilitare il debug una volta che l'applicazione è pronta per essere rilasciata ed utilizzata dagli utenti finali o quando si desiderano effettuare dei test di performance su di essa.




Utenti connessi: 9366