asp - asp.net - aspcode.it

COMMUNITY - Login
 Username:
 
 Password:
 
Voglio registrarmi!
Password dimenticata?
 Utenti on-line: 0
 Ospiti on-line: 3511
ASPCode.it - Store

  > > Tips

Iniziare con MySQL
di Federico Razzoli

Data di pubblicazione: 11/09/2002        Voto della community: 3,33 (Votanti: 4)

MySQL è un database relazionale open source. E' stato sviluppato da Tcx, una società di consulenza svedese, per un loro cliente che necessitava di un sistema di gestione di database particolarmente veloce e al tempo stesso robusto. All'inizio Tcx pensò di utilizzare mSql, ma lo trovò troppo carente. Svilupparono allora un nuovo Dbms, anch'esso dotato di poche funzioni essenziali, ma di prestazioni ottime. Col passare del tempo le funzionalità di MySQL aumentarono di numero, ma i suoi sviluppatori ancor oggi prima di svilupparne una nuova dedicano molto tempo ed energie ad ottimizzare quelle già presenti.
Ancora MySQL non supporta le viste, i trigger e gli integrity check, ma punta a supportare tutte le funzionalità standard Sql definite dall'Ansi.

Il sito ufficiale è www.mysql.com. Vi potrete scaricare il Dbms in due diverse varianti: MySQL e MySQL Max. Il primo è leggermente più veloce, ma il secondo è dotato di qualche feature in più. In ogni caso consiglio di scegliere l'ultimissima versione per sperimentare il Dbms; è necessario fermarsi all'ultima versione dichiarata stabile soltanto se si desidera installarla in ambiente di produzione.
La documentazione è ottima nei contenuti e nella forma, permette inoltre ricerche per parola chiave. Se si riscontra qualche problema, potrebbe essere una buona idea iscriversi a una delle molte mailing list (anche queste le trovate sul sito) per chiedere aiuto ai colleghi.

La licenza di MySQL è la Gnu GPL. Essa consente di modificare il programma e di redistribuirlo, eventualmente anche in versione modificata; è però obbligatorio, in questo caso, includere il codice sorgente del prodotto e correlarlo di licenza GPL. Ciò non significa che non si possa utilizzarlo a fini commerciali o addirittura venderlo; significa solo che in nessun caso si può distribuire MySQL senza i sorgenti.

Un ultimo consiglio riguarda le interfacce da utilizzare per gestire i database MySQL. Purtroppo, non esistono ancora strumenti realmente completi e stabili. Su desktop credo che il migliore sia MySQL Front (http://www.anse.de/mysqlfront/), mentre se si preferisce gestire il tutto tramite browser web lo strumento più popolare è phpMyAdmin (http://www.phpmyadmin.net/).




Utenti connessi: 3511