asp - asp.net - aspcode.it

COMMUNITY - Login
 Username:
 
 Password:
 
Voglio registrarmi!
Password dimenticata?
 Utenti on-line: 0
 Ospiti on-line: 13310
ASPCode.it - Store
Recensioni libri



  > > Elenco libri

Guida a C#

Autore/i: Herbert Schildt
Casa editrice: McGraw-Hill
Pagine: 570
Prezzo: 40 €
Data pubblicazione: maggio 2002 (Ed. orig. 2001)
Collana:


Recensione
(a cura di Luigi Zambetti)

Schildt, autore e professore universitario di informatica, è conosciuto a livello mondiale per i suoi libri sulla programmazione, soprattutto nel caso dei linguaggi C e C++.
Questo libro su C# rispecchia fedelmente le sue lezioni universitarie, improntate a una trattazione rigorosa ma nello stesso tempo accessibile e comprensibile a una buona parte dei lettori.
Se quindi si cerca una esposizione precisa e graduale, ma non molto legata agli aspetti implementativi del Framework, questo libro della McGraw-Hill è l'ideale.
L'autore inizia con un resoconto storico su come è nato il linguaggio C# (molto interessante e di non facile reperibilità su altri testi), per poi addentrarsi sulla sintassi del linguaggio e procedere con la programmazione ad oggetti, sempre richiamando le eventuali differenze con altri linguaggi, soprattutto C++, dove l'autore ha più esperienza.
Per finire con argomenti piuttosto avanzati (e di utilizzo più rado) come i Delegati, Namespace, codice Unsafe e altro.
I 12 capitoli hanno una lunghezza variabile dalle 30 alle 56 pagine, richiedono quindi una buona giornata per essere studiati con profitto (io li avrei fatti leggermente più corti, suddividendo meglio gli argomenti). Non è presente Cd allegato, ma il codice è liberamente scaricabile dal sito dell'autore. Consiglio comunque di digitar-lo e provarlo a mano ogni volta, considerando anche che non solo mai listati eccessivamente lunghi e complessi (in Visual Studio .NET utilizzare un Progetto Vuoto aggiungendo pagine "File di codice").
Gli esempi, veramente numerosi (anche se di piccola entità, tranne i progetti finali dei capitoli) vengono scritti, secondo una consuetudine molto diffusa nelle università americane, con il Blocco Note, e non facendo riferi-mento ad un IDE particolare (come Visual Studio .NET ad esempio).
Inframmezzate nel testo compaiono brevi domande di riepilogo (flash test), mentre alla fine viene svolto un progetto più consistente (rispetto agli esempi della lezione), per finire poi con una "Verifica delle capacità", che hanno il pregio di non essere del tipo "monorisposta", ma di obbligare a un ragionamento articolato (le ri-sposte sono comunque presenti nell'appendice).
La formattazione e lo stile del testo non sempre presentano un'efficacia visiva ottimale. Le parole chiave ven-gono rese con un corsivo molto leggero, quasi non leggibile, e anche i listati sono resi con un tipo di font infeli-ce. Caratteri più piccoli e maggiormente definiti, avrebbero forse consentito una maggiore facilità di compren-sione. Attenzione poi ad alcuni errori nei listati stessi; ogni tanto manca un "=" (per fare un esempio che ho trovato più volte), ed inoltre non sempre il risultato visivo della loro esecuzione, rispecchia quanto riportato nel testo. Provateli quindi, prima di accettarli acriticamente.
In conclusione un buon testo, pur coi i suoi limiti, utilizzabile particolarmente in ambito universitario. I pro-grammatori che si sono fatti da sé, lo troveranno in certe parti un po' noioso e pedante, anche se rigoroso; que-sto è il prezzo da pagare per leggere Schildt, accettare o rifiutare.

PRO
Trattazione "accademica", ovvero precisa e rigorosa di un argomento che molti imparano senza un ordine logi-co preciso, e trovano in questo testo un punto di riferimento. Numerosi esempi, anche di piccola entità aiutano a fissare i concetti, come anche le utili "Verifiche" alla fine di ogni capitolo. Veramente ottimo il primo capitolo.

CONTRO
Capitoli un po' lunghi e dalla lettura non sempre accessibile per un principiante, a cui il libro sarebbe rivolto. In alcune parti uno snellimento sarebbe stato utile. Gli esempi vanno verificati caso per caso, dato che si posso-no trovare errori di sintassi o di stampa, e non sempre forniscono i risultati attesi (comunque la maggior parte funziona regolarmente). Manca tutta la parte su ADO .NET, ASP .NET e Webservices, presente invece in altri libri sul medesimo argomento. Una diversa scelta del font e dell'impaginazione del testo avrebbe giovato alla efficacia della sua lettura.

Voto complessivo: 6,5/10

Difficoltà: Principiante/Intermedio

INDICE
Introduzione
1 - Cap. 1: I fondamenti di C#
41 - Cap. 2: Tipi di dati e operatori
87 - Cap. 3: Istruzioni di controllo di programma
127 - Cap. 4: Classi, oggetti e metodi
167 - Cap. 5: Altri tipi di dati e operatori
213 - Cap. 6: Metodi e classi
265 - Cap. 7: Overloading degli operatori, indicizzatori e proprietà
307 - Cap. 8: Ereditarietà
361 - Cap. 9: Interfacce, strutture ed enumerazioni
391 - Cap. 10: Gestione delle eccezioni
425 - Cap. 11: Utilizzo di I/0
469 - Cap. 12: Delegati, eventi, namespace e argomenti avanzati
525 - Appendice: Risposte alle verifiche
557 - Indice analitico



Utenti connessi: 13310