asp - asp.net - aspcode.it

COMMUNITY - Login
 Username:
 
 Password:
 
Voglio registrarmi!
Password dimenticata?
 Utenti on-line: 0
 Ospiti on-line: 17588
ASPCode.it - Store
Recensioni libri



  > > Elenco libri

Introduzione a Microsoft SQL Server 2005 per sviluppatori

Autore/i: Peter De Betta
Casa editrice:
Pagine: 272
Prezzo: 35 €
Data pubblicazione: marzo 2005
Collana: Programming Series


Recensione
(a cura di Luigi Zambetti)

Uno dei prodotti Microsoft di maggiore longevità è sicuramente il database relazionale di punta, ovvero SQL Server 2000. E' dalla fine del 1999 che non ne viene rilasciata una nuova versione, mentre 4 Service Pack si sono nel tempo succeduti per migliorarne le prestazioni e, soprattutto, la sicurezza. La nuova versione presenta numerose novità, prima tra tutte la stretta integrazione con il .NET Framework, che rende possibile scrivere stored procedure in uno dei linguaggi supportati dalla piattaforma (essenzialmente C# e VB .NET). Non solo, anche l'interfaccia è parecchio cambiata; non esistono più l'Enterprise Manager e il Query Analyzer (su cui migliaia di sviluppatori si sono fatti le ossa), ma entrambi sono rimpiazzati da un ambiente Visual-Studio-Like, il SQL Server Management Studio, molto più ricco di funzionalità e con la possibilità di avere tutto sott'occhio in un unico ambiente. Questo libro, uno dei primissimi (se non il primo) uscito su questo argomento, offre un panoramica sufficientemente dettagliata delle novità che si incontreranno quando il 7 novembre 2005 (data di rilascio ufficiale sia di SQL Server 2005 che di Visual Studio .NET 2005) il nuovo database vedrà la luce (anche se le diverse Beta finora uscite, ordinabili gratuitamente, ne hanno dato una buona valutazione). Peter De Betta (l'autore Frank J. Jr. Derfler, come riportato alla pagina di presentazione del libro, non c'entra nulla), è collaboratore del sito Wintellect, dove scrivono e collaborano anche personaggi illustri, da Francesco Balena a Jeffrey Ritcher), e si caratterizza per la scrittura fluida e chiara, ricca (e questo è un bene) di commenti e considerazione personali. Nel corso dei 13 capitoli (tutti di lunghezza non eccessiva) viene presentata una panoramica pressoché completa (non parla,ad esempio, degli Analysis Services, i vecchi cubi Olap), ricca di esempi pratici e note a margine. Solo le immagini non sono tantissime, ma l'autore cerca di concentrarsi sugli aspetti più legati alle funzionalità che all'aspetto grafico. I primi capitoli riguardano le novità introdotte nel T-SQL, con diverse funzioni e parole chiave nuove che permettono di realizzare elaborazioni che prima richiedevano giri di codice piuttosto complessi (basti pensare alla paginazione dei resulset). In queste pagine l'autore sottolinea come, malgrado vi sia ora la possibilità di utilizzare linguaggi ad oggetti, il vecchio transact-sql rimane il linguaggio di elezione (ed unico) per l'estrazione ed elaborazione dei dati. Si prosegue con l'analisi delle novità di ADO .NET 2, con la possibilità di creare nuovi tipi di dati definiti dall'utente. La sicurezza è un altro settore che ha subito grandi cambiamenti. Si parla ora infatti di "Schemi", e ad essi sono associati utenti e ruoli, consentendo di gestire i permessi in maniere più granulare e sicura. Una grande qualità del testo è di suddividere in maniera efficace gli argomenti, presentandoli come il naturale proseguimento dei successivi, rendendo la lettura sempre interessante e non stancante. La parte terza, infine, è dedicata agli altri oggetti nativi di SQL Server 2005; dai DTS ai Reporting Services (che ora sono parte integrante sin da subito).

PRO
Una più che buona introduzione al nuovo DBMS targato Microsoft, con numerosi esempi di codice e soprattutto commenti e valutazioni indipendenti. La trattazione (e il formato) è un'ottima via di mezzo tra l'essere troppo sintentici o troppo approfonditi.

CONTRO
Qualche svista nella traduzione ("visualizzazione" invece di "vista") sarebbe stata evitabile, ma nel complesso i refusi sono rarissimi e la traduzione buona, grazie anche al linguaggio semplice e diretto dell'autore.

Voto complessivo: 7,5/10

Difficoltà: Intermedio

INDICE
Introduzione
Parte prima: Accesso ai dati e programmabilità (motore DB)
3 - Capitolo 1: SQL Server Management Studio e Transact-SQL
17 - Capitolo 2: Un momento… ancora Transact-SQL
37 - Capitolo 3: XML, la grande occasione
Parte seconda: Integrazione Common Language Runtime
57 - Capitolo 4: Integrazione con Microsoft .NET Framework
81 - Capitolo 5: Tipi di dati definiti dall'utente
103 - Capitolo 6: ADO .NET client
115 - Capitolo 7: Protezione
Parte terza: Altre modalità e servizi per gli oggetti
131 - Capitolo 8: Data Transformation Services
139 - Capitolo 9: SQL Server Management Objects
149 - Capitolo 10: http SOAP nativo
165 - Capitolo 11: Notification Services
175 - Capitolo 12: SQL Server Service Broker
191 - Capitolo 13: Reporting Services
Parte quarta: Appendici



Utenti connessi: 17588